Accedi al sito
Serve aiuto?
image0
image1
image2
image3

Servizi

ECCO I PRINCIPALI SERVIZI DI CONSULENZA, FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO OFFERTI:

  • Sopralluogo conoscitivo preliminare:
consiste in un esame conoscitivo preliminare presso la vostra azienda, per verificare se ricorrono i presupposti di nomina del Consulente per la sicurezza dei trasporti delle merci pericolose, secondo l’art. 11 Comma 2 del Dlg. del 27 Gennaio 2010 n. 35 (ex Dlgs 4 febbraio 2000. n. 40)
 
  • Assunzione dell'incarico di Consulente ADR esterno alla vostra impresa:
se, a seguito del sopralluogo conoscitivo preliminare, ricorrono i presupposti previsti dall’Art.11 comma 2 del Dlgs. 27 Gennaio 2010 n.35, ossia la necessità di nominare un Consulente per la sicurezza dei trasporti merci pericolose, per ovviare alle problematiche di sicurezza e alle relative sanzioni previste dalla Legge per gli inadempienti, sarò ben lieto di fornirvi i migliori servizi inerenti la gestione della movimentazione, del carico/scarico e del trasporto delle merci pericolose via terra e via mare.
 
  • Redazione ed aggiornamento della Relazione Annuale:
entro sessanta giorni dalla nomina , il consulente, verificate le prassi e le procedure concernenti l'attività dell'impresa presso la quale opera, redige una relazione nella quale, per ciascuna operazione relativa all'attività di impresa, indica le eventuali modifiche procedurali ovvero strutturali necessarie per l'osservanza delle norme in materia di trasporto, carico e scarico di merci pericolose, nonche' per lo svolgimento dell'attività dell'impresa in condizioni ottimali di sicurezza. La relazione e' successivamente redatta annualmente e, comunque, ogni qualvolta intervengano eventi modificativi delle prassi e procedure poste alla base della relazione stessa, ovvero delle norme in materia di trasporto, carico e scarico di merci pericolose, ed e' consegnata al legale rappresentante dell'impresa.
 
  • Redazione della Relazione d' incidente:
l' Accordo ADR prevede, al paragrafo 1.8.5 che, qualora si verificasse un incidente durante un'operazione di trasporto, carico o scarico che coinvolge le merci pericolose e che abbia arrecato un danno alle persone  o all'ambiente, Il Consulente, dopo aver raccolto tutte le informazioni utili, provveda a redigere una relazione d'incidente da trasmettere, entro quarantacinque giorni, al titolare dell'Impresa di Autotrasporto.
 
  • Redazione piano di Security e formazione sulle merci ad alto rischio:
la tabella 1.10.3.1.2 del capitolo 1.10 dell' Accordo ADR, identifica le merci ad alto rischio suscettibili di essere utilizzate per fini terroristici e che necessitano di una formazione specifica per il personale che le movimenta e della redazione di un piano di security.
 
  • Aggiornamento normativo continuo:
sarete sempre aggiornati su ogni cambiamento normativo inerente la logistica delle merci pericolose.
 
  • Formazione Adr per il personale:
il capitolo 1.3 dell' Accordo ADR stabilisce che le persone che abbiano a che fare con il trasporto di merci pericolose su strada, siano formate in funzione del loro incarico in seno all'azienda.
La formazione deve essere adeguata alle responsabilità e funzioni della persona interessata e si divide i tre parti:
  • formazione di base
  • formazione specifica
  • formazione in materia di sicurezza
La formazione dovrà essere periodicamente integrata con corsi di aggiornamento per tenere conto dei cambiamenti nelle normative inererenti la logistica delle merci pericolose.
 
  • Visite aziendali di controllo :
verranno svolte durante l'anno, in accordo con il legale rappresentante della ditta, delle visite di controllo per verificare che i veicoli, gli equipaggiamenti e la documentazione siano in regola con le normative vigenti in materia di trasporto, carico/scarico e movimentazione delle merci pericolose.
 
  • Consulenza e formazione sul codice IMDG per il trasporto delle merci pericolose via mare:
con il DPR 6 giugno 2005 N. 134, è diventato obbligatorio applicare, per i trasporti marittimi di merci pericolose, il codice IMDG (International Maritime Dangerous Goods), inoltre la Circolare N. 23/2009 prevede che il personale di terra vada formato in relazione alle competenze ed agli incarichi che svolge.  In  conseguenza di ciò, per le aziende che ne hanno bisogno, ci sarà la possibilità di avere la consulenza e la formazione, professionale e puntuale, anche in questo ambito.


 
 
 
 
 
 


 
 

Info Contatti

Iazzetti Roberto
P.za Amatore Sciesa, 13/8
16157 - Genova
Genova - Italia
C.F. / P.Iva: 02194420994
Tel: (+39) 3476025639
Fax: (+39) 010 8561946
robertoiazzetti@gmail.com

Social Share